Precede Rossetti e Scandola, quarto Andreucci.
Grandissimo spettacolo alla prova spettacolo allo Stadio che ha acceso la sfida del Rally Due Valli 2017. Domani si inizia a fare sul serio con 6 speciali e nuovamente la spettacolo.

VERONA, 13.10.2017 – Simone Campedelli parte con il piede giusto a Verona. Al Rally Due Valli il portacolori della Orange1 Racing – Brc ha centrato il miglior tempo sulla SPS1 “SKODA Città di Verona”, prova spettacolo di apertura della manifestazione.

In coppia con Pietro Elia Ometto sulla arancio Ford Fiesta R5, il cesenate ha chiuso la doppia sfida in 3'32.8 staccando di 1.1 secondi il rientrante, nel Campionato Italiano Rally, Luca Rossetti. Il friulano, valtellinese d'adozione, sulla SKODA Fabia R5 della P.A. Racing in coppia con Matteo Chiarcossi, ha dimostrato di essere candidato al ruolo di assoluto protagonista in gara.

Terzo l'idolo locale Umberto Scandola, che con Guido d'Amore sulla SKODA Fabia R5 di SKODA Italia Motorsport ha chiuso a 1.5 secondi dalla vetta dopo aver emozionato il pubblico accorso per sostenerlo. Quarto il leader di campionato Paolo Andreucci, che con la Peugeot 208 T16 R5 affiancato da Anna Andreussi ha chiuso staccato di 5.1 secondi da Campedelli.

Menzione d'onore per Pollara-Princiotto (Peugeot 208 T16 R5) e Panzani-Baldacci (Ford Fiesta R5), senza dubbio la doppia sfida più spettacolare offerta sui 3,44km del percorso della Rally Due Valli Arena.

Domani si inizierà a fare sul serio con tre prove speciali da ripetere per due volte, e il ritorno, in chiusura di tappa, sulla prova spettacolo dello Stadio.