La manifestazione veronese, organizzata dall’Automobile Club Verona, in scena dal 12 al 15 ottobre. Sarà valida per CIR, CIRAS, CRR e REG. SPORT.

VERONA, 13.09.2017 – Aperte le iscrizioni per il Rally Due Valli 2017, la manifestazione organizzata dall’Automobile Club Verona che includerà quattro eventi in uno: XXXV Rally Due Valli valido per il Campionato Italiano Rally; XXXV Rally Due Valli valido per il Campionato Regionale Rally; 12° Rally Due Valli Historic valido per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche; 7° Due Valli Classic valido per il Trofeo Tre Regioni di Regolarità Sport.

Il Campionato Italiano Rally si deciderà su un percorso di 605 km di cui 178 km di prove speciali. Novità davvero interessanti per quanto riguarda il percorso. Inedita la SPS1/PS8 “Città di Verona” ospitata nella Rally Due Valli Arena che aprirà lo spettacolo venerdì 13 ottobre come prova uno contro uno e si ripeterà anche al termine della tappa del sabato come speciale in linea (un giro). Saranno nuove rispetto al 2016 anche le prove di “Ca’ del Diaolo”, allungata; “Marcemigo” riproposta dal 2015; “San Mauro di Saline”, inedita seppur su strade già percorse dal Due Valli; “Tregnago”, con passaggio da Loc. Collina. A queste si aggiungono “Santissima Trinità”, “Roncà” e “San Francesco” con lo sviluppo del 2016.

Il Campionato Regionale Rally disputerà tutta la prima tappa, compresa la SPS1 del venerdì sera, seppure come prova in linea (due giri) per uno sviluppo di 1.76km. Il percorso prevede un totale di 318km con quasi 75 km di prove. Arrivo in Piazza Bra sabato sera, con premiazioni sotto il portale di partenza/arrivo dalle 18:30.

Il 12° Due Valli Historic, valido per il Campionato Italiano Rally Auto Storiche, si disputerà invece su 544 km totali e 141 km di “piesse”. Invariata la prima tappa, compresa la SPS1 nella stessa conformazione da 1,76km del CRR. Variazione invece nella seconda tappa, alla domenica, in coda al CIR. Gli “storicisti” percorreranno infatti solo il primo giro sulla “San Mauro di Saline” e sulla “San Francesco” per un totale di 14 prove arrivando a Verona per primi dalle ore 15:00.

Il 7° Due Valli Classic, valido per il Trofeo Tre Regioni di Regolarità Sport, sarà infine la manifestazione con il rapporto prove/percorso più interessante. I quasi 90 km di prove cronometrate a tempo rappresentano infatti oltre il 30% dei 201 km totali del percorso. Gli equipaggi della regolarità si confronteranno su tutta la tappa di domenica, con le prove lunghe (“Marcemigo”, “Tregnago” e “San Francesco”) divise in due rilevamenti che faranno però riferimento tutti al tempo di ingresso in prova, determinato come di consueto dal semaforo. Non sarà quindi una vera concatenata, perché i tempi imposti saranno comunque sempre basati sull’orario di partenza della prova.

Scheda iscrizione CIR > link
Scheda iscrizione CIRAS > link
Scheda iscrizione CRR > link
Scheda iscrizione CLASSIC > link